Telecomunicazioni

  • 1
  • 2
  • 3

Le fibre ottiche sono dei sottilissimi fili di vetro trasparenti alla luce, a sezione cilindrica, flessibili, con un vastissimo campo applicativo, soprattutto nelle telecomunicazioni, nella medicina, nell'astronomia e perfino nell’arredamento. Sono costituite da una parte centrale detta “core” (nucleo) e una parte esterna detta “cladding” (mantello), entrambe realizzate in silice (SiO2), che è il costituente principale del comune vetro.

La tecnologia UV è un elemento essenziale nella produzione a elevatissima velocità delle fibre ottiche. Queste, essendo molto sottili, per essere impiegate necessitano di un rivestimento esterno polimerico che garantisca flessibilità, resistenza agli stress meccanici e soprattutto che isoli le une dalle altre in modo da trasmettere un segnale pulito senza interferenze.

Ulteriore contributo della tecnologia UV a questa applicazione deriva dagli inchiostri utilizzati – tramite codifica colori – per la marcatura e l’identificazione della fibra ottica finita. Gli inchiostri UV, grazie alla loro caratteristica di resistenza all’usura, hanno lunga permanenza e non vengono degradati nemmeno dai gel usati per il cablaggio nelle successive fasi produttive di cavi a fibre ottiche.

Social

Indirizzo HQ

Rue de Mondorf, 12

Aspelt - Luxembourg

Mappa

Contattaci

(+352) 26 360484

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Contattateci